Fifa 17: tutto ciò che devi sapere sulla modalità “Il viaggio”

Come molti di voi sapranno Ea Sports ha deciso di introdurre in Fifa 17 una nuova modalità, denominata “The Journey” nella versione originale e “Il Viaggio” in quella italiana in cui vestiremo i panni di un giovanissimo calciatore, tale Alex Hunter, con l’obiettivo di farlo diventare uno dei migliori giocatori del mondo.

Si tratta essenzialmente del preannunciato “story mode”, per molti versi simile a quello che in molti hanno avuto modo di provare nei titoli della serie NBA2K, ed in cui dunque anche il nostro comportamento fuori dal campo, dove saremo portati a fare delle scelte, influenzerà poi la nostra carriera.

- Advertisement -

Abbiamo deciso di riepilogare per voi tutte le informazioni che abbiamo al momento su questa interessantissima nuova modalità:

Chi è Alex Hunter ?

Alex Hunter è un ragazzo di diciassette anni di umili origini proveniente da un sobborgo di Londra, Clapham,  Il nonno, Jim, è stato una leggenda del calcio inglese: grandissimo attaccante, ha messo a segno 20 gol nella stagione 1966-67.  Grazie ai consigli del nonno Alex  cercherà di superare i numerosi ostacoli che gli si porranno davanti e realizzare il sogno di diventare una stella del calcio.

Premier League

- Advertisement -

In Fifa 17 Alex potrà giocare esclusivamente in una delle 20 squadre della Premier League, il massimo campionato inglese. La scelta è comprensibile se si pensa che quello britannico è al momento l’unico riprodotto praticamente alla perfezione, a partire dagli stadi, tutti presenti nella nuova versione, ed è anche il campionato più seguito in tutto il mondo.

Personalizzazione

Come sottolineato durante un’intervista dagli sviluppatori non sarà possibile, almeno per la versione di quest’anno, creare un nostro giocatore personalizzato al posto di Alex Hunter, il che significa che non sarà consentito nè modificarne il nome, né tanto meno l’aspetto fisico.

Come spiegato da Aaron McHardy, uno dei produttori del gioco, un opzione per la personalizzazione, che per i non addetti ai lavori può sembrare un’operazione semplice, avrebbe invece richiesto molto più tempo per essere realizzata a dovere e per questo, pur consapevoli che qualcuno storcerà il naso, hanno deciso di concentrarsi su di un unico calciatore, in maniera tale da offrire agli appassionati la migliore esperienza di gioco possibile.

Frostbite Engine

Gli stessi sviluppatori hanno poi affermato che soprattutto gli scenari della modalità “The Journey” hanno indotto il team al passaggio al Frostbite Engine, che da quest’anno sostituirà l’Ignite, il motore di gioco utilizzato fino ad adesso.

Ogni storia è unica

Ogni nostra decisione fuori dal campo, ogni nostra performance in campo ed in allenamento, inciderà sull’andamento della storia e per questo ogni utente si troverà di fronte ad un esperienza totalmente diversa dagli altri. Non mancheranno ovviamente le consuete interviste di fine partita 🙂 

alex hunter

Grandi campioni

Otto grandi campioni  hanno aiutato il team di Ea Sports nella realizzazione della modalità “il viaggio”. Oltre ai quattro testimonial di Fifa 17, ossia James Rodriguez, Anthony Martial, Marco Reus ed Eden Hazard, hanno contribuito anche Harry Kane, Dele Alli, Reece Oxford e Marcus Rashford

Il trailer

Vi lasciamo con il trailer della modalità “Il viaggio”. L’appuntamento è per il 29 settembre con l’uscita ufficiale del gioco

Vuoi conoscere le ultime news su FIFA 22 e FIFA 23?

Iscriviti al nostro canale Telegram!

Tutte le news su FIFA 23