Player of the Month di aprile della Premier League: i candidati al POTM!

Fifa Ultimate TeamPlayer of the Month di aprile della Premier League: i candidati al...

Nello scorso  weekend si è disputato l’ultimo turno di aprile  della Premier League oggi 5 maggio, sono stati annunciati i nomi dei cinque candidati al Player of the Month, con il nome del vincitore che invece verrà reso noto il giorno 12.

Ricordiamo che il premio viene assegnato attraverso un meccanismo che prevede sia il voto da parte degli appassionati (che però ha un peso del solo 10%) che quella di una commissione composta da giornalisti, ex allenatori, ex giocatori, e dai capitani delle 20 squadre di Premier League. Per questo non è affatto impossibile che un giocatore vinca per due volte.

Ecco i candidati ufficiali di questo mese:

POTM Player of the month aprile Premier League

Di seguito trovate alcuni consigli con quelli che potrebbero essere i requisiti delle sfide creazione rosa che,  come di consueto, consentiranno di ricevere in cambio la speciale card POTM.

AD5

Da sottolineare inoltre, che, stando alle indiscrezioni, il voto “popolare” sia nettamente a favore di Son, ma come già detto in precedenza, tutto sia ancora largamente da decidere in quanto a contare è soprattutto il voto dei giurati.

Christian Benteke (Crystal Palace)

L’attaccante belga del Crystal Palace ha messo a segno 5 reti in 7 partite giocate, di cui due importantissime contro il Liverpool che hanno consentito alla sua squadra di espugnare Anfield Road, ed una contro il Chelsea, sempre decisiva. E forse questo potrebbe fare la differenza nonostante le prestazioni altalenanti della squadra.

Questo il suo tabellino:

  • Partite giocate: 7
  • Gol fatti: 5
  • Assist: 1
  • Media Voto: 7.8
  • Score: 3V 1P 1S

Fra i possibili requisiti:

  • Probabile, come accaduto negli ultimi mesi, la richiesta di una carta IF (o altra card speciale) di Benteke
  • In genere viene inserite anche una sfida che richiede i giocatori delle squadre contro cui ha segnato: al momento sono: Liverpool, Leicester, Southampton e Chelsea
  • Probabile anche una sfida dedicata al Crystal Palace.
  • Potrebbe esserci anche la sfide dedicata alle squadre in cui il belga ha militato in precedenza, Genk, KV Mechelen, Kortrijk, Aston Villa, ed ancora Liverpool
  • Non è da escludere una sfida dedicata alla nazionale belga
  • Anche in questo caso serviranno probabilmente giocatori di Premier League con rating 83+

 

 

Son Heung-Min (Tottenham)

L’attaccante coreano del Tottenham è insieme a Benteke il favorito: per lui sarebbe il secondo successo dopo quello ottenuto a settembre. 5 reti ed un assist nelle ultime 6 gare, in cui gli Spurs hanno sempre vinto!

Questo il suo tabellino:

  • Partite giocate: 6
  • Gol fatti: 5
  • Assist: 1
  • Media Voto: 7.6
  • Score: 6V 0P 0S

Fra i possibili requisiti:

  • Probabile, come accaduto negli ultimi mesi, la richiesta di una carta IF (o altra card speciale) dello stesso Son
  • In genere viene inserite anche una sfida che richiede i giocatori delle squadre contro cui ha segnato: al momento sono: Bournemouth, Burnley, Swansea e Watford
  • Potrebbe esserci anche la sfide dedicata alle squadre in cui il coreano ha militato in precedenza, ossia Amburgo e Bayer Leverkusen.
  • In genere viene inserita anche la nazionale, ma in questo caso una sfida del genere è stata proposta già in occasione del premio “Player of the month” di settembre. In ogni caso comunque, per sicurezza conviene considerare anche l’eventualità di acquistare giocatori coreani
  • Sicuramente la Premier League sarà la protagonista di una delle sfide. Poichè immaginiamo che la sfida dedicata a Son sia piuttosto costosa è utile già da ora iniziare a pensare a giocatori con rating 84, o superiore.
  • Attenzione naturalmente ai giocatori del Tottenham

 

Christian Eriksen (Tottenham)

Il trequartista danese del Tottenham è stato senza dubbio insieme a Son il migliore negli Spurs durante il mese di aprile. I numeri, 2 gol e 2 assist, non sembrerebbero giocare a suo favore, anche se c’è da dire che per ben due volte è stato nominato “man of the match”.

Questo il suo tabellino:

  • Partite giocate: 6
  • Gol fatti: 2
  • Assist: 2
  • Media Voto: 7.8
  • Score: 6V 0P 0S

Fra i possibili requisiti:

  • Probabile, come accaduto negli ultimi mesi, la richiesta di una carta IF (o altra card speciale) di
  • In genere viene inserite anche una sfida che richiede i giocatori delle squadre contro cui ha segnato o fornito un assist: Bournemouth, Crystal Palace, Swansea e Watford
  • Probabile anche una sfida dedicata al Tottenham.
  • Potrebbe esserci anche la sfide dedicata alle squadre in cui Erisken ha militato in precedenza: Odense e Ajax
  • Non è da escludere una sfida dedicata alla nazionale danese
  • Anche in questo caso serviranno probabilmente giocatori di Premier League con rating 83+
Sergio Aguero (Manchester City)

5 gol anche per l’attaccante argentino del City. Come per Bentekè a penalizzarlo è sopratutto l’andamento della squadra (2 sole vittorie) con la differenza rispetto al belga di avversarie sulla carta “più abbordabili”.

Questo il suo tabellino:

  • Partite giocate: 6
  • Gol fatti: 5
  • Assist: 1
  • Media Voto: 7.6
  • Score: 2V 3P 1S

Fra i possibili requisiti:

  • Probabile, come accaduto negli ultimi mesi, la richiesta di una carta (forse anche IF o altra card speciale) di Aguero
  • In genere viene inserite anche una sfida che richiede i giocatori delle squadre contro cui ha segnato: al momento sono: Southampton, Hull City, Chelsea e Arsenal
  • Potrebbe esserci anche la sfide dedicata alle squadre in cui  ha militato in precedenza: Atletico Madrid e Independiente
  • Non è da escludere una sfida dedicata alla nazionale argentina
  • Discorso analogo per una eventuale challenge con il Manchester City come protagonista
  • Anche in questo caso serviranno probabilmente giocatori di Premier League con rating 83+
Eden Hazard (Chelsea)

4 reti ed un assist anche per l’attaccante del Chelsea, come Son già vincitore del premio Player of the Month ad ottobre.

Più difficile in questo caso i requisiti visto che già per la prima sfida ne sono stati utilizzati alcuni dei più probabili

Questo il suo tabellino:

  • Partite giocate: 6
  • Gol fatti: 4
  • Assist: 1
  • Media Voto: 7.7
  • Score: 4V 0P 2S
  • Servirà sicuramente una versione IF precedente.
  • Probabile anche la sfida : Southampton, Bournemouth e Manchester City
  • Potrebbe esserci anche la sfide dedicata al Lille, la squadra da cui il Chelsea lo ha acquistato nel 2012, così come una dedicata al Chelsea
  • Analogo discorso per la sfida dedicata ai giocatori del Belgio
  • Serviranno probabilmente giocatori di Premier League con rating 84+
Eric Bailly (Manchester United)

Il difensore ivoriano del Manchester United ha contribuito a mantenere imbattuta la porta della squadra di Mourinho in 4 delle 7 partite giocate ad aprile. Anche il voto popolare l’ha in qualche modo premiato, visto che è secondo alle spalle di Son, ma le sue possibilità restano comunque basse.

Questo il suo tabellino:

  • Partite giocate: 7
  • Partite senza reti subite: 4
  • Media Voto: 7.5
  • Score: 3V 4P 0S

Fra i possibili requisiti:

  • Potrebbe essere richiesta la sua card “Ones to Watch”
  • In genere viene inserite anche una sfida che richiede i giocatori delle squadre contro cui lo United non ha preso gol: WBA, Sunderland, Chelsea e City
  • Probabile anche una sfida dedicata al Manchester United
  • Potrebbe esserci anche la sfide dedicata alle squadre in cui Bailly ha militato in precedenza: Espanyol e Villareal
  • Non è da escludere una sfida dedicata alla nazionale ivoriano
  • Anche in questo caso serviranno probabilmente giocatori di Premier League con rating 83+
Jan Vertonghen (Tottenham)

Molto basse a nostro avviso le possibilità del difensore del Tottenham, con i suoi due compagni di squadra, Eriksen e Son che a nostro avviso hanno fatto decisamente meglio di lui ad aprile.

Questo il suo tabellino:

  • Partite giocate: 6
  • Partite senza reti subite: 5
  • Media Voto: 7.6
  • Score: 6V 0P 0S

Fra i possibili requisiti:

  • Potrebbe essere richiesta la sua card “Ones to Watch”
  • In genere viene inserite anche una sfida che richiede i giocatori delle squadre contro cui il Tottenham              non ha preso gol: Bournemouth, Crystal Palace, Burnley, Arsenal e Watford
  • Probabile anche una sfida dedicata al Tottenham
  • Delle due squadre in cui ha militato Waalwijk e Ajax, solo quest’ultima è presente in Fifa 17. Potrebbe essere dunque necessario formare una squadra con giocatori del club olandese.
  • Non è da escludere una sfida dedicata alla nazionale belga
  • Anche in questo caso serviranno probabilmente giocatori di Premier League con rating 83+

Adesso non reste che attendere l’annuncio ufficiale delle vincitore del Player of the Month di aprile che,  arriverà venerdì 12 maggio 2017

Pubblicità
Offerta!
PlayStation Store Gift Card per FIFA 23 Ultimate Team - 5900...
PlayStation Store Gift Card per FIFA 23 Ultimate Team - 5900...
Usa i tuoi fondi per acquistare FIFA Points su PlayStation Store.
49,99 € −7,50 € 42,49 €
Pubblicità

Tutte le news su FIFA 23