FIFA 2K23: Take Two interessata all’acquisto della licenza FIFA?

Nelle scorse settimane, tramite un comunicato, Electronic Arts ha affermato che esiste, in un futuro prossimo, la possibilità di cambiare nome alla serie di videogiochi calcistica conosciuta da quasi trenta anni con il nome “FIFA”, vista la scadenza ormai prossima dell’accordo con la omonima federazione calcistica internazionale, accordo che consente ad EA di utilizzare appunto il marchio FIFA.

Come abbiamo già avuto modo di spiegare, indiscrezioni affermano che la software house nordamericana avrebbe anche registrato di recente il nome “EA Sports FC” che potrebbe rappresentare, forse addirittura a partire dal prossimo anno, il nuovo nome del famoso videogame.

- Advertisement -

Due sarebbero i fattori che potrebbero spingere Electronic Arts verso questa direzione:

  • La cifra elevata che a quanto pare sarebbe stata richiesta dalla FIFA per continuare ad utilizzare il nome, secondo un articolo del New York Times, superiore al miliardo di dollari ogni 4 anni!
  • La volontà della FIFA di non cedere più il marchio ad una sola azienda di videogame, concedendolo ad EA Sports solo per la realizzazione di un titolo calcistico, ma lasciando aperta la possibilità di utilizzare poi lo stesso, all’interno di altre tipologie di videogiochi (nell’articolo del NY Times si cita come esempio, la creazione di contenuti brandizzati FIFA in collaborazione con EPIC Games per Fortnite)

Importante poi evidenziare che EA Sports perderebbe di fatto solo la possibilità di utilizzare il nome FIFA, mentre tutte le licenze , da quelle dei campionati, a quelle delle competizioni internazionali, come la Champions League, rimarrebbero stabilmente nelle loro mani, così come la possibilità di utilizzare i nomi e l’aspetto reale dei calciatori professionisti, grazie all’accordo rinnovato di recente, per un decennio, con la FIFPro, l’associazione che rappresenta i calciatori di tutto il mondo.

A riaccendere i riflettori sulla vicenda è stato un nuovo articolo pubblicato il 4 novembre dal sito inglese Metro, che tira in causa Take Two Interactive, l’azienda che sviluppa fra l’altro la serie di videogiochi dedicati al basket “NBA2K“, affermando, a partire dal titolo, che in futuro potrebbe arrivare un videogioco calcistico targato “2K Sports”!

- Advertisement -

E’ bene sottolineare, prima di procedere, come fatto anche dal noto insider Nonoloko, che già in passato ha fornito più di qualche dettaglio sulle novità di FIFA, che il titolo è decisamente fuorviante e che, al momento, non c’è nulla di concreto e tutto è puramente basato su una “non risposta” data dal CEO di Take Two, Strauss Zelnick. Nonoloko dice nel tweet: “Oggi molti stanno facendo circolare questa grande notizia.. che 2K starebbe trattando la licenza FIFA. Ma qualcuno ha letto tutto l’articolo? Perché non dice nulla di tutto questo!”

Queste infatti le parole di Zelnick in risposta ad uno degli azionisti, durante la conferenza annuale, in merito al gioco di calcio per dispositivi mobili “Top Eleven“, ed alla possibilità di acquisire il marchio FIFA:

Siamo così entusiasti di avere Nordeus nella famiglia Take-Two. Loro stanno andando alla grande con Top Eleven, un titolo fantastico ed amato. Non potrei essere più felice di essere entrato a far parte del business dei giochi manageriali di calcio attraverso Top Eleven, grazie il team di sviluppo Nordeus

E prosegue poi con:

Questo è un grande passo avanti per noi… non siamo mai stati coinvolti in quello sport prima. Ed ehm, penso che per oggi mi limiterò a dire questo

Insomma, siamo ben lontani al momento dalla possibilità di avere, almeno in futuro prossimo, un FIFA 2K23! Anche se Take Two nei prossimi mesi dovesse acquisire la licenza FIFA. Così come bisognerà aspettare ancore per vedere Goals e UFL due titoli calcistici in sviluppo, che dovrebbero vedere la luce nei prossimi anni.

Vuoi conoscere le ultime news su FIFA 22 e FIFA 23?

Iscriviti al nostro canale Telegram!

Tutte le news su FIFA 23