Purtroppo le speranze degli scorsi mesi si sono vanificate: in FIFA 19 la Serie B sarà senza licenza ufficiale e continuerà a chiamarsi Calcio B.

In realtà c’era da aspettarlo visti i grandi problemi che il campionato cadetto sta affrontando in queste settimane, problemi dovuti al mancato ripescaggio di 3 club, con il campionato che è provvisoriamente partito con 19 squadre in attesa delle decisione del CONI che dovrà stabilire se ammettere ulteriori 3 club e stilare nuovamente i calendari.

La conferma è arrivata nel pomeriggio dell’8 settembre durante la diretta su Twitch del pro player della Roma Nicolò “Insa” Mirra, EA Game Changer, che sta provando in anteprima FIFA 19. Come potete vedere dalle immagini tratta dal video, solo Crotone, Benevento ed Hellas Verona avranno le divise e gli stemmi ufficiali mentre tutte le altre squadre saranno generiche (per fortuna con nomi dei calciatori reali). Ringraziamo Gaetano Giannusa, che già nei mesi scorsi si era messo in contatto con la Lega di Serie B per provare a scoprire se ci fosse la possibilità di un accordo con EA Sports, per la segnalazione

Al momento in FIFA 19 la Serie B è a 19 squadre. Nel caso nei prossimi giorni il CONI dovesse decidere per un ripescaggio EA Sports procederà probabilmente ad un aggiornamento per includere i 3 club mancanti