Ti sarà inviata una password per E-mail

Con un messaggio sul proprio ufficiale il pro player francese Corentin Chevrey, noto a tutti gli appassionati di FIFA con il nickname di Vitality Rocky ha annunciato che per il momento abbandonerà la scena competitiva di Fifa 18.

La decisione, maturata dopo mesi di riflessione, è stata accelerata anche dalla necessità del giocare di prestare maggiore assistenza alla madre, non in buone condizioni di salute, ma come appare dal suo messaggio è frutto sopratutto dell’esperienza di gioco negativa e decisamente poco piacevole nella versione di quest’anno del titolo calcistico targato EA Sports

 

“Ho la sensazione di giocare ad un videogames in cui non ho alcun modo di incidere su ciò che succede in campo” afferma Rocky,vincitore lo ricordiamo delle FUT Championship Series lo scorso anno,  che prosegue sottolineando come alcune caratteristiche del gameplay, introdotte già dal primo aggiornamento di fine settembre, come i passaggi e la fase difensiva fin troppo assistiti, e la conseguente inutilità del pressing e delle anticipazioni, tutte scelte fatte per accontentare gli utenti comuni, tendano di fatto a colmare il gap di capacità esistente fra i vari giocatori rendendo davvero poco felice l’esperienza di gioco.

Il pro-player francese rinuncia quindi alla qualificazione alla Fut Champions Cup di aprile, torneo che offrirà la seconda possibilità, dopo quello di Barcellona, a 16 giocatori di qualificarsi per i play off che daranno accesso alla Fifa eWorld CUP, il mondiale di FIFA 18

Seguici su Facebook e Twitter!

Send this to a friend