Predictions POTM di gennaio della Premier League: ecco i favoriti!

NewsPredictions POTM di gennaio della Premier League: ecco i favoriti!

Fra martedì e mercoledì prossimo si disputerà l’ultimo turno di gennaio della Premier League e sarà dunque quella l occasione decisiva per alcuni giocatori per mettersi in mostra e rafforzare la propria candidatura per il premio “Player of the Month“, il giocatore del mese, del massimo campionato inglese

Abbiamo deciso di pubblicare questa predictions indicando quelli che a nostro avviso sono, al momento, i due maggiori favoriti provando anche a dare indicazioni su quelli che potrebbero essere i possibili requisiti delle sfide creazione rosa per ottenere la card in versione POTM anche se, come sta accadendo ormai da qualche mese, EA Sports potrebbe stupirci con richieste assolutamente imprevedibili

Sergio Aguero

Senza ombra di dubbio è l’attaccante argentino del Manchester City a guidare questa speciale classifica. 4 reti ed un assist per lui, con la possibilità di migliorare ulteriormente lo score nel match di mercoledì prossimo contro il West Bromwich Albion penultimo in classisifica e con una difesa che è fra le peggiori del campionato.

Unico punto a sfavore è la sconfitta, la prima dopo 22 giornate, subita dal City con un tabellino pertanto non “perfetto” come quello del più diretto avversario.

Provando ad ipotizzare i possibili requisiti possiamo supporre che possano rivelarsi utili:

  • Giocatori della Premier League ed in particolare del Manchester City sia con valutazione 84+ che “IF” 
  • Vista la nazionalità meglio prendere anche qualche calciatore argentino, anche in questo caso con un particolare occhio di riguardo a quelli IF. Otamendi potrebbe rivelarsi un ottima scelta visto che soddisfa tutti i requisiti (argentino, di Premier League, del Manchester City, e con due versioni IF a prezzi tutto sommato accettabili)
  • A fine gennaio termina anche il calcio mercato e visto il probabile rilascio a metà del prossimo mese delle nuove card “Ones to Watch” relative ai trasferimenti di questa sessione invernale, non è da escludere che fra i requisiti possa esserci una card OTW. Sul mercato ne sono presenti tante a prezzo di scarto o quasi. Facciamo notare che ben due giocatori del City sono nella lista degli “Ones to Watch”: Ederson e Walker. Altri giocatori di Premier con la versione OTW che hanno un costo più contenuto sono Davinson Sanchez, Serge Aurier, e Gifly Sigurdsson. Non c’è invece nessun argentino.
  • Oltre al West Brom, il City ha affrontato a gennaio anche il Watford, il Liverpool ed il Newcastle con Aguero che non è andato a segno solo nel match contro i Reds, perso per 4-3 dalla squadra di Guardiola. Informazione utile nel caso in cui, come accaduto alcune volte, dovesse esserci una sfida del tipo “I gol di Aguero”
  • Potrebbe essere necessario una card dello stesso Aguero. Il prezzo della versione IF ci sembra troppo elevato per questo la scelta potrebbe ricadere sulla versione base, anch’essa comunque non certo economica

AD5

 

Altri possibili candidati

Per quanto riguarda gli altri possibili candidati, a nostro avviso tutti qualche gradino più in basso rispetto a Martial e Aguero abbiamo:

  • Anthony Martial: 3 gol ed 1 assist per lui
  • L’inarrestabile Harry Kane, con 3 gol, già vincitore di due premi come giocatore del mese
  • Riyad Mahrez, che durante gennaio ha segnato due reti e fornito un assist aiutano il Leicester a restare, al momento, imbattuto durante queste settimane
  • Eden Hazard: 3 gol anche per l’attaccante del Chelsea con la squadra di Conte che tuttavia ha ottenuto solo 1 vittoria questo mese.
  • Manuel Lanzini, con lo stesso score di Mahrez (2G + 1A), sia per lui che per la sua squadra, il West Ham
  • Phil Jones: difficile venga scelto un difensore, ma nel caso almeno fra i candidati potrebbe toccare al centrale del Manchester United, che ricordiamo, non ha ancora subito gol questo mese

Ricordiamo come sempre che il vincitore del premio non viene determinato da EA Sports ma da una giuria composta da giornalisi, ex allenatori e calciatori e dai capitani delle 20 squadre di Premier. Per il 10% inoltre il risultato finale è influenzato anche dal voto popolare.

E’ probabile che per conoscere i nomi dei candidati sia necessario attendere venerdì 9 febbraio con l’annuncio del vincitore che dovrebbe arrivare una settimana dopo, venerdì 16 febbraio, alle ore 12

 

Pubblicità
Pubblicità