Fut Division Rivals è la nuova modalità competitiva di FIFA 19 che va essenzialmente a sostituire quelle che erano le divisioni online.

Si tratta di una competizione settimanale online che, per certi versi, ricorda quelle che sono le Squad Battles, introdotte per la prima volta lo scorso anno. In questa guida cercheremo di illustrare quelle che sono le caratteristiche principali di questa nuova modalità.

Niente più divisioni online!

Non tutti gli utenti di FIFA ne sono a conoscenza ma in realtà, come abbiamo avuto più volte modo di spiegare sulla nostra pagina e sul nostro gruppo Facebook, le “vecchie” divisioni online non erano in realtà categorie separate (sullo stile di Serie A, Serie B e Serie C, per intenderci) in quanto ogni volta l’avversario che ci trovavamo di fronte poteva far parte di una divisione differente rispetto alla nostra, con criteri quali la valutazione overall della squadra che andavano ad influenzare il matchmaking, ossia la selezione del player da sfidare.

Sostanzialmente diverso invece quanto accade con le Fut Division Rivals: la prima volta che avvieremo tale modalità giocheremo una serie di match di “piazzamento” che serviranno a determinare il nostro punteggio abilità da cui dipenderà la divisione di partenza. Una volta terminati tali incontri, nel corso della settimana, andremo ad affrontare esclusivamente avversari che appartengono che hanno uno “Skill Rating”, paragonabile al nostro (in generale quindi appartenenti alla nostra stessa divisione. Le uniche eccezioni si avranno quando ci troviamo vicini al limite di ciascuna di esse, ossia praticamente in zona retrocessione o promozione dove, in tal caso, potrà capitare di affrontare avversari rispettivamente di una divisione superiore o inferiore alla nostra). In particolare questi sono i punti necessari per essere promossi in ciascuna divisione. Nella terza ed ultima colonna invece i punti al di sotto dei quelli si retrocede ritornando nella divisone precedente

DivisionePunti necessariSi retrocede con..
124002300
222002100
319001800
416001500
512001100
6800700
7500400
8250150
91000
100

Classifiche settimanali

Ma questa non è l’unica differenza! A cambiare è in realtà il modo stesso di competere: nelle divisioni online non c’e infatti una lotta diretta con gli avversari per raggiungere una determinata posizione in classifica: in realtà ognuno di noi gareggia semplicemente per conquistare un numero di punti tale da garantire la salvezza, la promozione o la vittoria della divisione.

Nelle FUT Division Rivals invece le classifiche sono strutturate in maniera simile a quelle delle Squad Battles: in ognuna delle cinque fasce in cui è divisa ciascuna divisione, ed a cui corrispondono premi differenti, c’è spazio per un numero limitato di giocatori, espresso in percentuale. Ad esempio, come da immagine, il livello massimo della Divisione 2, viene raggiunto dall’11% dei player con il punteggio più alto. Ciò significa che, se si punta ai premi maggiori bisognerà fare meglio rispetto agli avversari!

Premi FUT Division Rivals

Al momento non sono stati svelati tutti i premi disponibili nelle varie divisioni di questa nuova competizione ma è disponibile solo un’elenco parziale che puoi consultare al seguente indirizzo: https://imiglioridififa.com/premi-fut-division-rivals/

In ogni divisione sono presenti 5 “fasce”, con premi ovviamente crescenti, premi che potrebbero variare di settimana in settimana.  I premi delle FUT Division Rivals vengono assegnati il giovedì mattina, dopo le ore 8:45

Per i tre livelli più alti (I, II e III) di ciascuna divisione ci verrà data la possibilità di scegliere fra varie alternative, come uno o più pacchetti scambiabili, un numero maggiore di pacchetti però in questo caso non scambiabili, o solo dei crediti.  Fra le ricompense anche punti extra che potranno essere utilizzati per sbloccare l’accesso alla Weekend League.

Come vengono assegnati i punti

Ogni match delle FUT Divison Rivals ci permette di competere per 3 obiettivi:

  1. La classifica settimanale in base alla quale verranno determinati i premi (Weekly Score)
  2. Il ranking, che ci permetterà di aumentare il nostro “Skill Rating” (punteggio abilità) facendoci conquistare la promozione in una divisione superiore
  3. Punti Weekend League che ci permetteranno di sbloccare il gettone d’accesso alla Fut Champions. Per conquistarlo serviranno ben 2000 punti. In divisione 10 si ottengono 20 punti per ogni vittoria. In divisione 1 invece 500 punti.

Il numero di punti conquistati nelle prime 2 categorie (Weekly Score e Skill Rating) è influenzato sia dal risultato della partita (inclusi fattori come i gol fatti) che dallo “Skill Rating” dell’avversario.

Qualificazione alla Weekend League tramite FUT Division Rivals

Con la scomparsa dei tornei di qualificazione settimanale alla Weekend League le FUT Division Rivals diventano uno dei soli due metodi disponibili per conquistare l’accesso alla Fut Champions: come abbiamo già visto dopo ogni match ci verranno assegnati dei punti che ci permetteranno di riscattare un “gettone” che ci garantirà l’accesso alla Weekend League

Importante sottolineare che:

  • Il gettone può essere utilizzato in qualsiasi fine settimana, e non necessariamente in quello in cui è stato ottenuto
  • I punti qualificazione non si azzerano finché non si riscatta l’accesso alla Weekend League. Ciò significa che, se necessario, potremmo anche impiegare settimane, o mesi per raggiungere il tetto previsto di 2000 punti.
  • Le FUT Division Rivals proseguono anche nel corso del fine settimana. Inoltre, se decidiamo di utilizzare il gettone per l’accesso e disputare la FUT Champions, i match disputati in Weekend League saranno validi anche per le nuove divisioni e quindi serviranno per accumulare nuove punti che ci permetteranno di scalare la classifica per puntare a premi di maggior valore
  • Cambia, marginalmente, anche il meccanismo di qualificazione automatica alla Weekend League, non basato più su numero fisso di vittorie (come ad esempio le 11 richieste in FIFA 18): ogni match di FUT Champions infatti ci permetterà di conquistare punti qualificazione con cui sbloccare il “gettone” di accesso alla competizione, anche in questo caso utilizzabile in qualsiasi momento. Ne approfittiamo per sottolineare che cambia anche il formato della Weekend League che passa a 30 match da disputarsi sempre dal venerdì mattina al lunedì mattina

Serviranno 2000 punti “FUT Champions” per qualificarsi alla Weekend League. I punti assegnati variano in base alla divisione in cui ci troviamo e quindi, per quelle più basse serviranno tantissime partite per conquistare l’accesso. La tabella qui di seguito riepiloga nel dettaglio quante ne servono. Da notare che in ogni caso che si ricevono una parte di punti anche in caso di pareggio o sconfitta:

Divisione Punti per vittoria Punti per ogni pareggio Punti in caso di sconfitta Numero minimo di partite per ottenere la qualificazione in WL
10 20 8 4 100
9 24 10 6 84
8 30 12 6 67
7 40 16 8 50
6 50 20 9 40
5 64 26 14 32
4 80 32 16 25
3 124 50 24 17
2 250 100 50 8
1 500 200 100 4

Come detto la stessa partecipazione alla Weekend League ci garantirà dei punti, con il livello argento 1, corrispondente ad 11 vittorie, che fornirà i 2000 necessari per ottenere il gettone qualificazione. Altri punti verranno poi consegnati insieme ai premi settimanali in base al piazzamento ottenuto

La qualificazione deve essere riscattata prima dell’inizio della Weekend League. e inoltre non è possibile accumulare più di 2000 punti senza prima averla riscattata.

Come funziona lo Skill Rating – Punteggio abilità

Lo skill rating, punteggio abilità in italiano, determina la nostra divisione di appartenenza. Dopo ogni partita possiamo o guadagnare o perdere punti abilità. Nel dettaglio per ogni divisione c’è un numero massimo di punti in palio, denominato “K-Factor”, come dalla seguente tabella

DivisioneK-Factor
130
250
360
460
560
660
760
860
950
1030

 

Per fare un esempio i un match di 4° divisione il vincitore potrebbe ottenere 40 punti mentre lo sconfitto perderne 20 (40+20=60, ossia il K-Factor di quella divisione)

Il numero esatto di punti che conquisterà chi vince (o al contrario che perderà chi viene sconfitto) dipendono da vari fattori ed in particolare dal punteggio abilità dell’avversario

Come viene calcolato il Weekly Score – Il punteggio settimanale

Il Weekly Score, ossia il punteggio settimanale, determina quali saranno i premi che vi verranno assegnati alla conclusione della settimana di gioco (consegna che avviene il giovedì mattina alle ore 8:50 circa). EA Sports ha fornito dettagli anche sulla formula utilizzata per il calcolo del punteggio

  • Vittoria = 500 punti
  • Pareggio = 300 Punti
  • Sconfitta = 150 punti
  • Goal segnati = 90 punti per ogni gol fino ad un massimo di 5

Questi significa che ad esempio se un match termina 4-2, con il giocatore 1 vincitore del match allora:

  • Il giocatore 1 conquisterà 860 punti: 500 per la vittoria e 360 per ogni gol segnato (90×4 =360)
  • Il giocatore 2, uscito sconfitto, conquisterà 330 punti: 150 per la sconfitta e 180 per i gol segnati (90×2 =180)

Come già sottolineato inoltre ogni match di Weekend League permetterà di conquistare altri punti per la classifica settimanale e, nello specifico, se ne conquisteranno 400 indipendentemente dal risultato

FUT Division Rivals FAQ: le domande più frequenti

In questa sezione proveremo a rispondere ad alcune fra le domande più frequenti relative alle FUT Division Rivals, man mano che emergeranno ulteriori dettagli. Da sottolineare che al momento le conferme ufficiali sono davvero pochissime e che tutto è basato su quanto raccolto da diverse fonti (social, forum etc)

Quanti match  possono essere disputati ogni settimana?

Non ci sono limiti ed ognuno di noi potrà giocare un numero illimitato di partite!

Come funzionano le promozioni/retrocessioni nelle FUT Division Rivals?

Il meccanismo è totalmente diverso da quello delle vecchie divisioni ed è legato proprio al fatto che saranno infinite le partite che si potranno disputare.

Come già sottolineato al primo avvio delle FUT Division Rivals giocheremo 4 partite che determineranno il nostro skill rating (in italiano punteggio abilità) e la nostra divisione di partenza.

Ognuna delle 10 divisioni ha infatti un minimo di punti abilità da raggiungere per ottenere la promozione, punteggio che sarà variabile nel corso della stagione

Attenzione però a non confondere il “punteggio abilità” con i punti delle vecchie divisioni!

Ogni match ci permetterà di guadagnare skill points in caso di vittoria, ma anche di perderli in caso di sconfitta, con il numero di punti ottenuti (o persi) che varierà a seconda della forza (ossia del punteggio abilità) dell’avversario!

Per essere più chiari, battere un avversario che ha molti più punti rispetto a noi ci farà guadagnare un numero maggiori di “skill points” mentre, viceversa, una sconfitta con un player che ne ha molti di meno ne farà perdere tantissimi

Importante sottolineare, come confermato dal community manager di EA Sports, Joel Doonan, che la divisione di appartenenza, ossia quella in base alla quale vengono assegnati i premi verrà rideterminata esclusivamente all’inizio di ciascun torneo settimanale (il giovedì mattina dunque).  Per essere chiari: se iniziamo la competizione in 5° divisione pur ottenendo la promozione in 4° (o in 3°) nei giorni successivi i premi che ci verranno assegnati saranno quelli relativi sempre alla 5° divisione e, solo il giovedì successivo, alla partenza della nuova settimana di FUT Division Rivals inizieremo a competere per quelli di 4° (o 3°)

Quanto tempo si ha a disposizione per giocare i match delle FUT Division Rivals?

Le partite delle FUT Division Rivals possono essere disputate nel corso dell’intera settimana. La competizione prende il via alle 8:45 del giovedì mattina e prosegue fino alla stessa ora del giovedì successivo