FIFA 19: Creando Il Viaggio – Campioni: intervista a Matt Prior

Il produttore e direttore creativo di EA SPORTS Matt Prior parla dell'ultima parte della trilogia Il Viaggio

Electronic Arts ha appena pubblicato sul sito ufficiale un’intervista a Matt Prior, produettore e direttore creativo di FIFA 19, dedicato all’ultimo capitolo della trilogia de “Il Viaggio”, l’avventura di Alex Hunter. Leggiamola insieme!

 

- Advertisement -

Il produttore di FIFA 19 e direttore creativo di EA SPORTS™ Matt Prior ci spiega gli elementi che sono stati necessari per creare la memorabile trilogia Il Viaggio: realismo, scelte dei giocatori, trama, sfide creative e l’inclusione della UEFA Champions League ne Il Viaggio: Campioni*.

Con FIFA 19, Il Viaggio ritorna per l’episodio finale. Quali credi siano i segreti di una trilogia di successo?

Credo ci siano molti fattori. Volevamo creare una storia convincente che sviluppasse i protagonisti in direzioni interessanti e sorprendenti, così da offrire scelte di gioco e meccanismi in grado di influenzare l’evoluzione della storia.

- Advertisement -

Il nostro obiettivo era creare un’esperienza di gioco a sé stante, che prescindesse dall’aver giocato a Il Viaggio 1 e 2 per essere comprensibile e godibile. Non credo che i giocatori abbiano previsto la direzione presa da Il Viaggio 2 dopo il primo capitolo; questa è stata la chiave per rendere la storia interessante e che renderà un successo l’intera trilogia con Il Viaggio: Campioni.

Journey 1

Come Il Viaggio: Campioni ha tratto ispirazione dalle vere storie del mondo del calcio?

Il realismo è la chiave di FIFA e Il Viaggio non fa eccezione. Una delle prime decisioni che abbiamo preso è stata quella di osservare il mondo del calcio vero: le emozioni, le sue storie e, logicamente, i social media che rendono più accessibile questo lato meno in mostra.

Abbiamo inoltre incluso alcuni ex giocatori professionisti nel nostro team di sviluppatori e collaborato con consulenti che sono profondi conoscitori di questo gioco meraviglioso, sia dentro che fuori dal campo.

Puoi illustrarci una fase specifica del processo di sviluppo della storia, ad esempio come gli autori hanno affrontato la scrittura dei dialoghi?

La storia inizia sempre con l’individuazione dell’idea principale verso cui vogliamo sviluppare l’arco narrativo e dei personaggi che vogliamo illustrare. Una volta stabilite queste basi, iniziamo a sezionare le diverse aree per entrare nei dettagli prima che i nostri autori inizino a lavorare ai testi. Ma la storia non è l’unico aspetto che conta, è importante rendere autentiche le scene e i personaggi, per cui la ricerca è una parte fondamentale del processo.

Come vengono influenzate le scelte dei giocatori con l’integrazione della Champions League ne Il Viaggio: Campioni?

La Champions League rappresenta ciò che per molti è il culmine del calcio a livello di club, e ha un impatto enorme per Alex e Danny in quanto diventa la stella polare della narrazione delle loro storie e delle decisioni che i giocatori devono prendere.

Che tipo di difficoltà si incontrano quando si introducono tre sviluppi narrativi distinti?

Volevamo che i giocatori avessero l’opportunità di giocare queste storie in totale libertà, per cui se lo desiderano possono saltare dall’una all’altra, portandosi dietro la storia di un personaggio. Questo ha reso il tutto un po’ più complicato, in quanto ci sono tre linee narrative distinte in cui i personaggi interagiscono tra di loro, ed è stato necessario scrivere alcune scene da diverse prospettive.

Per quali storie de Il Viaggio: Campioni lo sviluppo è stato più interessante e perché?

Il personaggio di Kim Hunter è stato speciale per l’intero team. Rappresenta un significativo passo avanti, non solo per FIFA ma per l’intero gioco del calcio. L’opportunità di costruire un’esperienza che fornisca un nuovo sbocco per le giovani di tutto il mondo che amano questo sport, e il racconto delle sfide quotidiane che le donne devono affrontare nel mondo del calcio, sono stati elementi fondamentali e gratificanti. Ci auguriamo che i nostri giocatori apprezzino il viaggio di Kim tanto quanto ci ha entusiasmati crearlo.

Viaggio 3

Con il successo del Il Viaggio 1 e 2, le aspettative dei giocatori per l’ultimo capitolo della trilogia sono diventate difficili da gestire?

Credo che i giocatori abbiano delle attese su cosa possa offrire Il Viaggio: Campioni, ma è nostro compito provare a sovvertirle e offrire qualcosa di inatteso e accattivante. Non credo che qualcuno si aspettasse di giocare per la nazionale statunitense nel ruolo di Kim Hunter ne Il Viaggio 2

Ci sono stati imprevisti, sfide o momenti chiave che hanno influenzato il processo creativo in maniera positiva?

Ci sono sempre sorprese e sfide, ma abbiamo un team fantastico, estremamente abile ad affrontare i potenziali imprevisti. Il passaggio di Cristiano Ronaldo alla Juventus ha originato un certo numero di sfide, ma questo è il mondo del calcio.

Puoi parlarci dell’importanza delle sequenze filmate all’interno della progettazione narrativa?

Le sequenze filmate rivestono un’importanza cruciale. Sono gli elementi attraverso cui la storia viene raccontata, e ci permettono di spostare la visuale dei giocatori dal campo di calcio alle vite personali dei personaggi.

Hai sempre voluto che la trilogia culminasse con la possibilità per il giocatore di competere nella finale della UEFA Champions League?

Già quando abbiamo dato inizio a Il Viaggio su FIFA 17, l’ho sempre immaginata come una trilogia che sarebbe terminata con i giocatori che si battono per vincere quello che ritengo il premio per eccellenza del calcio per club.

Per finire, cosa vorresti che gli utenti provassero giocando a Il Viaggio: Campioni?

Se sono nuovi giocatori di FIFA, Il Viaggio: Campioni è un modo perfetto per iniziare. Può insegnare come giocare e mostrare il mondo del calcio nel senso più ampio. È pensato in modo che tutti possano divertirsi al massimo, stabilire un legame con i personaggi e godersi ciascuna delle varie storie che raccontiamo.

* Il Viaggio: Campioni è disponibile solo nelle versioni per PlayStation 4, Xbox One e PC.

Vuoi conoscere le ultime news su FIFA 22 e FIFA 23?

Iscriviti al nostro canale Telegram!

Tutte le news su FIFA 23