Fifa 19 – Il Viaggio: ecco il nuovo trailer!

Fifa 19Fifa 19 - Il Viaggio: ecco il nuovo trailer!

EA Sports ha pubblicato un nuovo trailer dedicato alla modalità Il Viaggio – The Journey!

Alex Hunter fa il suo ritorno in FIFA 19 nella modalità Il Viaggio: Campioni, insieme a Danny Williams e Kim Hunter come personaggi giocabili. Prova a vincere la UEFA Champions League e la FIFA Women’s World Cup France 2019(TM) giocando tre storie separate nell’ultimo capitolo della modalità Il Viaggio.

TRE PERSONAGGI, TRE STORIE

La modalità Il Viaggio: Campioni, segue le storie di tre personaggi distinti. Guida Alex Hunter, Danny Williams e Kim Hunter nel loro viaggio per raggiungere alcuni dei momenti più importanti delle rispettive carriere. Dato che le storie si intrecciano e avvengono contemporaneamente, puoi passare da un personaggio all’altro in qualsiasi momento per vivere un’esperienza diversa.

INCONTRA I MIGLIORI AL MONDO

Durante il tuo viaggio incrocerai alcuni dei più famosi giocatori al mondo, tra cui Neymar Jr., Alex Morgan, Paulo Dybala e Kevin De Bruyne.
Dybala Il Viaggio

SCEGLI IL TUO MENTORE

Alex Hunter avrà come maestri alcuni dei più forti giocatori al mondo: i suoi compagni al Real Madrid.

PRIMA VOLTA IN UN GIOCO SPORTIVO

Dopo aver debuttato con la nazionale femminile degli Stati Uniti ne Il Viaggio: Il ritorno di Hunter, Kim è stata promossa a protagonista nell’ultimo capitolo della trilogia*. *Gioca la storia di Kim e continua il suo viaggio personale per rappresentare gli Stati Uniti nella Women’s World Cup.

VINCI LA CHAMPIONS LEAGUE

Prova l’emozione di vincere il torneo per club più prestigioso al mondo, la UEFA Champions League.

IN PRECEDENZA, NELLA MODALITÀ IL VIAGGIO

La modalità Il Viaggio, che ha debuttato in FIFA 17, rappresenta un esperimento unico nel suo genere. Si tratta della prima modalità storia nella serie FIFA incentrata sulla carriera di un singolo personaggio, con la possibilità da parte dei giocatori di influenzarne gli sviluppi tramite una serie di scelte e con le loro prestazioni in campo. Grazie alle sequenze video realizzate con il potente motore Frostbite, i giocatori potevano vivere in prima persona la storia di Alex Hunter. La storia è proseguita in FIFA 18, con Il Viaggio: Il ritorno di Hunter, e si concluderà in FIFA 19 con il capitolo finale Il Viaggio: Campioni.

L’INIZIO DELLA NOSTRA STORIA (IL VIAGGIO)

AD5

Ci viene presentato un giovane Alex Hunter impegnato con la squadra U-11 in una partita nel sobborgo londinese di Clapham. Man mano che la scena va avanti, vengono svelati diversi altri protagonisti del cast: il miglior amico d’infanzia di Alex Hunter, Gareth Walker, sua madre Catherine, suo padre Harold e suo nonno Jim. Dopo un’appassionante lotteria dei rigori, la storia fa un balzo in avanti di sette anni, fino a un “provino” presso l’Accademia del calcio nazionale, al quale partecipano sia Alex che Gareth nel tentativo di fare colpo sui talent scout della Premier League. Qui è dove Alex conosce Danny Williams, un altro giovane promettente che partecipa al provino e che non perde occasione per “punzecchiare” Alex durante tutto l’evento.

Al termine del provino, Alex viene avvicinato da un procuratore, Michael Taylor, che finisce per diventare il suo primo agente. Michael riesce a strappare un contratto da professionista per Alex con una squadra della Premier League a sua scelta. Più avanti si scopre che anche Gareth è stato ingaggiato dallo stesso club. I due giovani partecipano alla tournée prestagione negli Stati Uniti. Alex gioca pochi minuti, prima di scoprire che il club ha acquistato un giocatore più esperto in quel ruolo. Questo lo costringe ad andare in prestito in un club della Championship.

Alex si aggrega alla sua nuova squadra, dove si imbatte in una vecchia conoscenza: Danny Williams. Alex gioca bene durante il periodo in prestito al fianco di Danny. Tra i due nasce un’intesa in campo e fuori che sfocia in una grande amicizia, finché Alex non viene richiamato improvvisamente alla base, a stagione in corso. Si scopre che Alex è stato richiamato dal prestito per coprire il buco lasciato dal suo vecchio amico Gareth, passato nel frattempo ai rivali storici.

Le buone prestazioni al ritorno nel club d’origine valgono ad Alex una maglia da titolare nella finale di FA Cup contro i rivali storici e il suo vecchio amico Gareth. Nonostante la tensione prima della partita, con Gareth che alza i toni dello scontro, i due si riconciliano al termine del match, indipendentemente dal vincitore.

Il Viaggio si conclude con Alex e Danny che giocano a FIFA, quando Alex scopre di essere stato inserito nell’elenco dei possibili convocati per i prossimi impegni della nazionale inglese.

IL PRIMO GRANDE TRASFERIMENTO DI ALEX (IL VIAGGIO: IL RITORNO DI HUNTER)

Dopo essersi ritagliato uno spazio nel suo club di Premier League, Alex vola con la squadra negli Stati Uniti per disputare una tournée prestagione contro il Real Madrid e i Los Angeles Galaxy. Al termine della sua permanenza a Los Angeles, Alex si imbatte in suo padre Harold, che vive negli Stati Uniti e vuole riallacciare i rapporti con il figlio.
Tornato in Inghilterra, Alex viene contattato dal suo procuratore Michael Taylor che gli prospetta un possibile trasferimento al Real Madrid. Sulla scia della recente sfida contro il Real negli Stati Uniti e dell’incontro con Cristiano Ronaldo, Alex spinge per il trasferimento e chiede alla sua squadra di essere ceduto. L’operazione si rivela però un grande bluff, rovinando la reputazione di Alex con il club e i tifosi.

Rimasto con poche alternative, e con il mercato agli sgoccioli, Alex decide di trasferirsi ai LA Galaxy dopo aver ricevuto una chiamata di suo padre Harold. Alex ritrova forma e fiducia nella MLS, aiutando i Galaxy a centrare l’obiettivo minimo dei playoff. Conosce anche Kim Hunter, la sua sorellastra della quale Harold non gli aveva mai parlato. Anche se all’inizio non ne vuole sapere di Kim, alla fine Alex decide di mettere da parte il rancore nei confronti del padre e sostiene la sorella, che nel frattempo è stata convocata per la prima volta nella nazionale femminile degli Stati Uniti.

L’ottimo rendimento di Alex in MLS attira su di lui l’attenzione di alcuni top club europei durante la pausa del campionato. Dopo un inizio promettente con la sua nuova squadra, Alex rimedia un serio infortunio al ginocchio che lo costringe a stare fermo diversi mesi. Il club decide di rispedire Alex a Los Angeles per la riabilitazione. Questo gli offre un’altra opportunità per rinsaldare il rapporto con Kim (e allenarsi con lei).

Una volta recuperato completamente dall’infortunio, Alex torna in Europa per aggregarsi ai compagni per il resto della stagione. Chiude la stagione disputando alcune ottime partite, prima di fare ritorno a Los Angeles con suo nonno Jim. Dopo un emozionante incontro tra Jim e Kim, Alex riceve una telefonata da un agente che cura gli interessi di alcuni suoi compagni. L’agente chiede di fissare un appuntamento, dicendogli che se fosse suo cliente a quest’ora giocherebbe nel Real Madrid.

Scopri di più sul finale della storia in FIFA 19 con la modalità Il Viaggio: Campioni. Per la prima volta nella serie sarà possibile giocare le storie complete di Alex, Danny e Kim, impegnati a raggiungere nuovi traguardi nelle rispettive carriere.

Pubblicità
Pubblicità