Disastro eFootball: la versione “finale” del nuovo PES rimandata al 2022!

Quanto visto nelle scorse settimane non lasciava molte speranze, ma adesso è arrivata la conferma definitiva: in contemporanea rilascio l’aggiornamento 0.9.1 di eFootball, che risolve alcuni dei bug più evidenti, Konami ha purtroppo comunicato che la versione 1.0.0 del nuovo titolo calcistico, che va a raccogliere l’eredità di PES, è stata rimandata alla primavera 2022!

La versione 1.0 avrebbe introdotto importanti novità, a partire dalla modalità “Squadra Creativa“, evoluzione del MyClub di PES e con alcuni punti in comune con FUT, visto che al momento la versione fin qui rilasciata da Konami permette esclusivamente di giocare partite amichevoli con le poche squadre partner presenti ed è di fatto poco più di una demo

- Advertisement -

Konami rimborserà anche gli utenti che avevano acquistato il pack premium (ricordiamo che eFootball è distribuito in maniera gratuita, free to play, ma che alcuni contenuti saranno disponibili a pagamento) visto che tale contenuto è utilizzabile solo nella versione “completa” del gioco che purtroppo non vedrà la luce ancora per molti mesi.

Con lo slittare della versione 1.0, si riducono ulteriormente poi le possibilità di vedere, entro questa stagione, il ritorno di una delle modalità più amate dai fan di PES, la Master League, che a questo punto con ogni probabilità verrà rilasciata solo con l’inizio della stagione 2022/23!

Questo il comunicato pubblicato sul sito ufficiale

- Advertisement -

“Vogliamo informarvi che l’aggiornamento 1.0.0 per eFootball 2022, inizialmente previsto per il giorno 11 novembre 2021, è stato rimandato a Primavera 2022. Inoltre, annunciamo la cancellazione e il rimborso automatico per il eFootball™ 2022 Premium Player Pack, il quale include oggetti che possono essere utilizzati solo dopo il rilascio dell’aggiornamento 1.0.0.

Abbiamo lavorato duramente per rilasciare un aggiornamento che apportasse nuovi contenuti al gioco, inclusa una nuova modalità dove potrete migliorare e giocare con una squadra originale, così come il supporto per i dispositivi mobile, dall’11 novembre 2021.

Purtroppo, abbiamo concluso che è necessario più tempo per rilasciare il prodotto con un livello di qualità che risponda alle aspettative dei nostri utenti, e abbiamo deciso di rinviare il rilascio.Inoltre, abbiamo deciso di cancellare il preordine di eFootball 2022 Premium Player Pack, il quale include elementi che possono essere utilizzati in gioco solo dopo l’aggiornamento.

Rilasceremo la versione 0.9.1 per sistemare numerosi bug su tutte le piattaforme a partire da oggi, 5 novembre. Continueremo a migliorare e aggiornare il nostro gioco. Annunceremo dettagli sui futuri aggiornamenti e il programma di rilascio della versione mobile appena possibile. Ci scusiamo sinceramente per l’inconveniente causato ai nostri utenti che attendevano questo titolo”

Intanto iniziano addirittura ad emergere le prime voci che ipotizzano la possibilità per Konami di vendere il franchise PES/eFootball, almeno per ciò che riguarda l’ambito console/PC e concentrarsi esclusivamente sul settore mobile, da cui derivano fra l’altro per la software house giapponese, i maggiori guadagni. Già in passato erano circolate indiscrezione che volevano addirittura Microsoft interessata ad acquisire in toto o in parte l’azienda giapponese

Ovviamente al momento si tratta solo di rumors, e non c’è nulla di concreto, ma dopo i problemi di quest’anno, quella appena illustrata non diventa un’ipotesi da scartare del tutto

Vuoi conoscere le ultime news su FIFA 22 e FIFA 23?

Iscriviti al nostro canale Telegram!

Tutte le news su FIFA 23