Dopo LaLiga, anche un altro campionato si lega a lungo termine con EA Sports: con un comunicato, pubblicato sul sito ufficiale, la Bundesliga ha annunciato il prolungamento del contratto di partnership esclusiva che legherà, per gli anni a venire, il massimo campionato tedesco ad Electronic Arts che, così come ormai accade dal lontano 1998, potrà quindi continuare ad utilizzare all’interno dei videogames della serie FIFA le licenze ufficiali della Bundesliga, della 2.Bundesliga della 3.Liga e della coppa e della supercoppa nazionale

Offerta!
FIFA 21 PlayStation 4, include upgrade per PS5
  • Passa alla versione per console PS5 o Xbox Series X
  • Uniti nella vittoria in EA SPORTS FIFA 21 per sistema PlayStation4, Xbox One e PC, con...
  • Diversi modi per giocare

 

“In un accordo che dura da più di 20 anni, abbiamo visto l’ascesa di EA SPORTS FIFA, che è ormai divenuto uno dei marchi più riconoscibili al mondo”, ha affermato Robert Klein, CEO di Bundesliga International, una sussidiaria di DFL Deutsche Fußball Liga. “Attraverso EA SPORTS FIFA, i fan di tutto il mondo sono connessi alla Bundesliga, ai suoi giocatori di livello mondiale ed ai club . Non vediamo l’ora di lavorare con EA su più progetti, in questa stagione e nel futuro.”

“La nostra partnership con la Bundesliga consolida ulteriormente EA SPORTS FIFA come l’esperienza calcistica più autentica e interattiva del mondo. Solo in FIFA 21 i milioni di fan della Bundesliga potranno giocare con tutti i 18 club, dai campioni dell’anno scorso alle squadre neopromosse – sfidandosi negli stadi, fra cui i recentemente aggiunti  Benteler-Arena di Paderborn e Stadion an der Alten Försterei, di Berlino oppure disputare Der Klassiker  di fronte al muro giallo del Signal Iduna Park“, ha dichiarato Nick Wlodyka, Vice Presidente e GM di EA SPORTS FIFA. “Siamo entusiasti di continuare questa partnership con la Bundesliga, supportando le ambiziose capacità tecnologiche e la visione eSport del DFL”.

La partnership tra DFL ed EA si è costantemente evoluta negli ultimi anni, introducendo di recente premi come quello di “Giocatore del mese”, “Giocatore della stagione”, oltre a campagne promozionali con congiunte fra DFL, club e EA. 

Un altro aspetto chiave della cooperazione sarà lo sviluppo della Bundesliga virtuale (VBL). Dalla sua creazione nel 2012, la Bundesliga virtuale è cresciuta costantemente e ora offre contenuti televisivi regolari e ad alto valore di produzione per tutta la stagione. Con oltre 130.000 partecipanti nell’ultima edizione, la competizione per giocatore singolo VBL Open è anche la competizione di eSport FIFA più popolare di qualsiasi campionato di calcio professionistico. Dal 2018/19 c’è anche il VBL Club Championship, in cui competono i club di Bundesliga e Bundesliga 2. I due elementi della competizione vengono riuniti nei Playoff VBL e poi nella Grand Final VBL. L’estensione della partnership fornisce un impegno a lungo termine per la continuazione della Bundesliga virtuale e conferma la rilevanza strategica del settore degli eSport per la DFL.